ArtinFestival, al parco Danielli di Buti grande evento di arti e spettacoli

Danza, teatro e molti concerti: Comune e Agape capofila dell’iniziativa di venerdì



Arti e spettacoli, creatività e rievocazioni, esibizioni di danza e occasione per far rivivere i mestieri di una volta: questo e molto altro animerà Buti per l’appuntamento con ArtinFestival, evento organizzato questo venerdì dalle 17 alle 23 al parco Danielli.

L’iniziativa del Comune di Buti, della Cooperativa sociale Agape con Società della Salute Valdera e Acli, vedrà tanti spazi animati da performance e iniziative. A cominciare da “Officina I Maggi”, evento socio-culturale dedicato all’arte come terapia, come relazione, come emozione. Saranno infatti gli ospiti della Rsa “I Maggi”, con i bimbi dell’ultimo anno della scuola dell’Infanzia Gian Burrasca di Buti, i primi ad esibirsi in una “Lezione spettacolo di musicoterapia”.

“L'Amministrazione comunale - spiega Francesca Di Bella, assessore alle Politiche sociali e giovanili di Buti - ha accolto l'iniziativa promossa da Agape e dalla Rsa I Maggi come un'opportunità per tutta la comunità di Buti. In un primo momento, durante lo scorso anno scolastico, grazie al progetto “Buti da 0 a 100”, gli operatori della casa di riposo e le insegnanti hanno reso possibile uno scambio intergenerazionale. Il lavoro durante l'anno si è incentrato sulla trasmissione del patrimonio storico e culturale, attraverso la rievocazione delle arti e dei mestieri di una volta e la valorizzazione del ruolo dei nonni". “Bambini e anziani – sottolinea l’assessore - si incontravano e diventavano risorsa gli uni per gli altri, moltiplicando così le possibilità di apprendimento per entrambi”.

“Abbiamo la possibilità di condividere esperienze sociali e artistiche del territorio – aggiunge Gessica Massei, presidente della cooperativa sociale Agape – E quella di venerdì è un’iniziativa importante perché dedicare del tempo al conoscerci e sostenerci crea il senso di appartenenza a una comunità. Siamo molto soddisfatti di essere riusciti a organizzala, con i contributi anche del mondo degli artigiani, dei musicisti, dei danzatori, dei laboratori di teatro, dell'associazionismo e di tutto quello che concorre a creare socialità e solidarietà”. “Spero – conclude Massei – che ci siano anche altri momenti per poter continuare su questa strada. Noi di Agape saremo in prima fila”.

ArtinFestival avrà momenti dedicati a tutte le età: uno spettacolo di arie liriche con Marta e Francesca. Sarà poi la volta degli alunni della scuola di danza e musica dell’associazione Rapsodia, e del teatro con la Compagnia della Malablatta che condurrà un match di improvvisazione teatrale. Intanto, nella chiesa di piazza Martiri della Libertà, si potrà ascoltare Dimitri Grechi Espinosa, sassofonista di fama mondiale con il suo album “Oreb” in un concerto di musica Sacra. Ancora musica con l’esibizione blues di Mimmo Mollica e Giacomo Vespignani. Immancabile la Corale di Santa Cecilia di Buti, per proseguire a ritmo del blues-country del trio Over the moon di Luca Miceli, del sound blues di Andrea Marra e del pop del trio acustico “L’imprevisto”.

“A Buti abbiamo la fortuna di vedere anziani e bambini che ancora si incontrano per strada e nella piazza, e ancora si assiste a una solidarietà fra generazioni – conclude l'assessore Di Bella che invita tutti all’iniziativa – E questo è un momento di condivisione e vita che in altri luoghi ormai è raro; iniziative come quella dell'Rsa I Maggi possono solamente accrescere il senso di comunità che già ci distingue”.


Back

 

Powered by: MR GINO