Massei: “Solidarietà alle coordinatrici dei servizi della struttura di Cuore Liburnia Sociale e Agape”

Un fatto grave, quello accaduto ieri a Livorno, nella sede di Cuore Liburna Sociale dove è presente anche la cooperativa Agape. Un'aggressione alle due coordinatrici ad inizio mattina a scopo di rapina. “E' stato uno choc per tutti noi, appena appresa la notizia ci siamo subito preoccupati per l'incolumità delle due donne, è un episodio da condannare”. Così Gessica Massei, presidente della cooperativa sociale Agape, commenta l'accaduto. E spiega: “Siamo da anni in prima linea per aiutare e supportare le famiglie del territorio, i nostri dipendenti svolgono il loro lavoro con dedizione e professionalità. Tutta la mia solidarietà alle persone coinvolte, seguiremo da vicino la vicenda e ci auguriamo che sia individuato e assicurato alle forza dell'ordine l'uomo che ha commesso questo crimine”.


Back

 

Powered by: MR GINO